Festa del Torrone a Cremona

Domenica sono stato invitato a partecipare alla Festa del Torrone a Cremona.
Una città speciale che trasuda bellezza, eleganza, cultura… dove senti i violini accompagnare profumi e sapori di festa.

Per l’occasione, per omaggiare questa splendida città, ho pensato ad un dolce che ne contenesse l’essenza, che fosse ad essa riconducibile per le sue eccellenze… ed ecco che nasce CREMONA: torrone e zucca.

Un bellissima festa per una bellissima città e cari amici.
In esclusiva, per chi mi legge qui, la ricetta.

Ps: Se avete a disposizione un weekend tuffattevi in questa città e cedete ai mille peccati di gola che vi propone.

Cremona

Namelaka
200 gr di latte fresco
10 gr di glucosio
5 gr di gelatina
400 gr di panna fresca
250 gr cioccolato al 70%

Bollire il latte con il glucosio, aggiungere la gelatina (precedentemente ammorbidita in acqua fredda) e versarlo sul cioccolato spezzettato; emulsionare e incorporare la panna liquida fredda.

Biscotto meringato alle mandorle
340 gr di farina di mandorle
400 gr di zucchero a velo
450 gr di albumi
150 gr di zucchero semolato
75 gr di mandorle tritate
25 gr di pasta di torrone

Montare gli albumi con lo zucchero semolato, poi miscelare, con l’ausilio di una frusta, la pasta di torrone con una piccola parte di albumi montati. Successivamente incorporare il tutto con l’intera massa di albumi montati ed aggiungere e mescolare delicatamente la polvere di mandorle e lo zucchero a velo setacciati insieme. Infine aggiungere le mandorle tritate.
Stendere l’impasto, mantenendo un’altezza di 1 cm, in una placca foderata con cartaforno e cuocere a 170°C a valvola chiusa, aprendola solo verso la fine della cottura. A cottura avvenuta coppare della grandezza desiderata.

Crema chantilly al torrone
400 gr di panna
100 gr di mascarpone
30 gr di zucchero semolato
50 gr di pasta di torrone

Miscelare tutti gli ingredienti e lasciar riposare in frigorifero almeno una notte prima di montare la chantilly.

Crema di zucca
500 gr di zucca tagliata a dadi
150 gr di gelatina Absolu cristal
Burro fuso q.b.
Liquore amaretto q.b.

Spennellare i dadi di zucca con il burro fuso e cuocerli nel forno a microonde per 6/7 minuti alla massima potenza e coperti con carta pellicola. Appena saranno cotti, frullarli con un mixer a lame aggiungendo la gelatina e l’amaretto. Coprire e conservare in
frigorifero.

Torrone tritato q.b.

Montaggio del dolce
In un bicchiere, con l’aiuto di un sac a poche, colare un ciuffo di namelaka; a seguire posizionare un disco di biscotto meringato. Sempre con un sac a poche, aggiungere la crema di zucca e infine con l’ausilio di una boccetta rigata, inserire la chantilly al torrone. Terminare con qualche pezzetto di torrone tritato per dare una nota croccante.

2 thoughts on “Festa del Torrone a Cremona

  1. Ricetta splendida, come sempre. Ma data la mia ignoranza, mi trovo costretto a chiederle cosa sia e dove posso trovare la pasta di torrone. Complimenti anche per il bellissimo progetto “madeinsantin”.

  2. E’ un preparato tipo pasta di nocciole, ma a base torrone, a differenza della pasta di nocciole questo è più difficile reperirlo, però possiamo sostituirla con la pasta di nocciole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...